Somministrazione di lavoro: le novità della Finanziaria 2010

Adecco ha il piacere di presentarti le importanti novità contenute nella Legge Finanziaria 2010 nell'ambito della gestione delle Risorse Umane. Come principale operatore del mercato del lavoro italiano, vorremmo infatti offrirti tutto il supporto necessario per poter sfruttare al meglio le norme appena introdotte.

Le misure più importanti per quanto riguarda la somministrazione di lavoro sono le seguenti:
    
1. In caso di licenziamenti collettivi, il contratto di somministrazione di lavoro non è più vietato se:   
  • è stato stipulato per sostituire lavoratori assenti;
  • è stato concluso per agevolare lavoratori in mobilità, attraverso un contratto di lavoro a tempo determinato di durata non superiore a dodici mesi;
  • ha una durata iniziale non superiore a tre mesi.
Clicca qui per un approfondimento.

2. Nei contratti di somministrazione per i lavoratori in mobilità non è più obbligatorio indicare la causale e viene meno il limite percentuale di utilizzo.   

Clicca qui per un approfondimento.
    
3. Viene reintrodotto il contratto di somministrazione a tempo indeterminato (Staff Leasing).   
          
Clicca qui per un approfondimento.

Adecco, come principale operatore del mercato del lavoro italiano, è pronto a offrire tutto il supporto possibile per cogliere le possibilità che la Finanziaria offre alle Direzioni del Personale: puoi contattare il tuoreferente commerciale per ricevere una copia del Vademecum Adecco dal titolo "Somministrazione e intermediazione nel mercato del lavoro. Le novità della Finanziaria 2010" e avere una consulenza ad hoc su tutte le opportunità introdotte dalla legge.