Firma CV europeo: come e dove firmare

È obbligatorio inserire la firma sul CV europeo? Come e dove firmare il Curriculum Vitae? Scopri di più su Adecco.

Guide

Cercare lavoro può rivelarsi un processo lento, complesso e a volte frustrante. In questi casi, lo strumento più importante a disposizione per trovare più velocemente il nuovo impiego è il Curriculum Vitae.

Secondo una ricerca condotta da The Ladders, un’azienda americana che fornisce notizie e consigli per la ricerca del lavoro, gli addetti alla selezione del personale impiegano 7,4 secondi per scartare un CV. Ecco perché sapere come scrivere il Curriculum in modo efficace e compilarlo nel modo giusto, è fondamentale per non lasciarti sfuggire le opportunità lavorative migliori.

Per proporti alle aziende, soprattutto internazionali, puoi utilizzare il CV in formato europeo, il cosiddetto Europass. Si tratta di uno strumento utile, già strutturato, che dev’essere però compilato in modo corretto. Tra i dubbi più frequenti in fase di compilazione del documento vi sono, ad esempio, le seguenti domande: “è obbligatoria la firma sul Curriculum?” o “come firmare il CV in formato Europass”?

CV formato europeo o Europass: che cos’è

Il CV Europeo è stato inventato nel 2002 per creare un modello Standard che permettesse una lettura più rapida e snella delle competenze dei candidati e che consentisse di perfezionare la loro presentazione al Recruiter. Tutti i CV Europass hanno lo stesso tipo di design: semplice e lineare con un layout preimpostato a colonne e i nomi delle diverse sezioni/sottosezioni disposti nella colonna di sinistra.

Questo modo di organizzare il CV dà la possibilità al Recruiter di capire subito il profilo professionale del candidato e di confrontarlo velocemente con gli altri CV che sta esaminando.

Ma quando sfruttarlo? Il CV Europeo è utile se:

  • ti vuoi proporre per posizioni all’estero: è disponibile in ben 17 lingue;
  • desideri porre l’accento su un percorso lavorativo senza periodi di inattività;
  • hai poche esperienze lavorative alle spalle: il campo da compilare ristretto in orizzontale, infatti, ti permette di sfruttare al meglio lo spazio disponibile, senza rischiare l’effetto “pagina vuota”;
  • vuoi candidarti per una posizione in cui l’assunzione è legata ai concorsi.

Al contrario, è sconsigliato se hai necessità di ripotare numerose esperienze di lavoro sul Curriculum Vitae. In questi casi, il rischio è infatti quello di avere un CV con troppe pagine.

Come e dove firmare il Curriculum?

Non è raro imbattersi in CV che non riportano la firma ma, trattandosi di un documento formale che riporta il consenso al trattamento dei propri dati personali, il Curriculum andrebbe sempre firmato.

Un’azienda, infatti, potrebbe non contattarti se la liberatoria Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base all’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e all’art. 13 GDPR 679/16” non è seguita dalla firma del candidato.

Oltre alla firma, ti consigliamo inoltre di apporre anche la data.

Come fare? La soluzione più semplice per firmare il tuo CV prevede di:

  • stamparlo;
  • firmarlo;
  • scannerizzarlo.

Curriculum con firma digitale

Se non hai la possibilità di stampare/scansionare il documento, un’altra soluzione è quella di inserire la firma sul CV in digitale. Per farlo, devi innanzitutto salvare il documento in formato PDF. A questo punto, puoi utilizzare dei programmi online, oppure aprire il file con un software gratis come Adobe Acrobat Reader (il più utilizzato):

  • apri il documento;
  • seleziona la voce “Strumenti”;
  • clicca su “Compila e Firma”;
  • seleziona il “+” di fianco alla voce “aggiungi firma” e scegli come preferisci firmare.

Come scrivere il tuo CV Europeo in modo perfetto?

Per creare il tuo Curriculum in formato Europeo, Adecco mette a tua disposizione anche una video-guida con tutti i trucchi per creare il CV perfetto.

A partire dal modello potrai anche creare il tuo Curriculum personalizzato, utilizzando le voci indicate nel formato Europass come esempio. In conclusione, non dimenticare di scrivere una lettera di presentazione d’accompagnamento da allegare al tuo CV quando invii la tua candidatura all’azienda.

Articoli correlati

Modelli di curriculum: esempi e template per creare il tuo CV

Non esiste il CV perfetto, ma si può utilizzare un modello di curriculum vitae efficace e competitivo. Crea il tuo CV facilmente con i nostri consigli e template!

Altro
Video CV

Il video curriculum è un mezzo diretto ed efficace, utile per attirare l'attenzione dei recruiter.

Altro