Come affrontare il secondo colloquio di lavoro: tutti i consigli

Come prepararsi al meglio per affrontare un secondo colloquio di lavoro? Ecco tutti i consigli di Adecco per fare una buona impressione al Recruiter.

Guide


Cosa succede quando si viene chiamati per un secondo colloquio di lavoro? Sebbene le modalità di selezione e di assunzione cambino da azienda ad azienda, generalmente è un’ottima notizia: vuol dire che il cerchio si è ristretto e che le possibilità di essere assunti sono superiori.

Cosa aspettarsi dal secondo colloquio di lavoro? Sicuramente una Inverview più approfondita sulle mansioni da svolgere e qualche domanda un po’ più tecnica.

Tra tutte le tipologie di colloquio, il secondo è tra gli step più decisivi. Rappresenta quindi l’occasione per dimostrare di essere il candidato perfetto e di poter dare all’azienda un valore aggiunto.

Per prepararsi al secondo colloquio al meglio, molto dipende dalla persona con cui si parlerà: le risorse umane per la seconda volta? Il responsabile del Team con cui dovresti lavorare?

Come prepararsi al secondo colloquio di lavoro

La preparazione al colloquio è fondamentale, anche quando si parla di secondi colloqui.

Se il selezionatore non ti ha inviato l'ordine del giorno, chiedigli gentilmente come si svolgerà l’incontro: ti servirà a capire con chi dovrai parlare e per quanto tempo.

Inoltre, se conosci i nomi delle persone che incontrerai, potrai informarti su di loro e questo ti aiuterà durante la conversazione.

In fase di preparazione al colloquio, non concentrarti solamente sui Recruiter ma anche sull’azienda: assicurati di conoscere bene la sua Mission e la sua Vision, quali sono le sfide, i progetti che sta affrontando e i traguardi raggiunti di recente (ad esempio, un’acquisizione di un grosso appalto, nuove linee di prodotto, premi e riconoscimenti, ecc.).

Cosa succede quando si viene chiamati per un secondo colloquio di lavoro

Le domande del secondo colloquio di lavoro possono essere le più diverse ma, a prescindere da cosa ti verrà chiesto, sappi che sarà una conversazione più approfondita rispetto a quella del primo colloquio.

Non aver paura di esporre il tuo personale punti di vista, mostrati proattivo e spiega quale potrebbe essere il valore aggiunto che puoi apportare all’azienda.

Aspettati inoltre domande più mirate sulle tue esperienze passate, sul modo di lavorare in squadra e di reagire alle situazioni: mostrati preparato.

A un certo punto del colloquio, è possibile che i tuoi intervistatori ti chiedano anche se hai delle domande per loro. Il consiglio? Fai domande pertinenti e intelligenti, che dimostrino al Recruiter il tuo reale interesse per quella posizione.

Per avere successo al tuo secondo colloquio di lavoro, tieni a mente le seguenti regole:

  • mostrati sicuro, non solo con le parole ma anche con il linguaggio del corpo, alzandoti in piedi quando entra l’intervistatore, stringendogli forte la mano, non esitando davanti alle domande;
  • sii entusiasta e curioso: anche se il colloquio dura a lungo, non perdere l’attenzione;
  • quando rispondi alle domande, fai esempi e parla di esperienze concrete vissute in prima persona;
  • preparati a parlare molto, vincendo la timidezza e l’introversione, ma non aver timore di prenderti una pausa chiedendo un minuto di tempo per pensare alle domande più complesse;
  • se alla fine del colloquio non ti viene dato un riferimento temporale, e non ti viene detto entro quando riceverai una risposta, chiedi educatamente entro quando una decisione verrà presa.

Infine, se si stai chiedendo quanto dura il secondo colloquio di lavoro devi sapere che la durata del colloquio può variare molto. Potrebbe durare un’ora come mezza giornata, a seconda del ruolo per il quale stai facendo Application e dal fatto che siano previste o meno anche delle esercitazioni pratiche o test.

Articoli correlati

Colloquio di lavoro in inglese: come affrontarlo al meglio?
Esempi di domande standard, risposte possibili, frasi utili e consigli per dare una buona impressione e avere successo durante un colloquio di lavoro in inglese.
Altro
7 indizi che suggeriscono l'esito di un colloquio di lavoro
Quali sono i segnali che possono farci capire se un colloquio di lavoro è andato bene o no? Ecco gli indizi che ci aiutano a intuirne l'esito
Altro