Perché è importante partecipare ai Recruiting Day?

Perché i Recruiting Day sono importanti e quali opportunità offrono questi eventi in termini di networking e possibilità di farsi notare dai Recruiters?
Articoli

Il Recruiting Day è un’occasione preziosa per chi è in cerca di nuove opportunità di lavoro. In questa occasione il candidato può incontrare i responsabili delle Risorse Umane in azienda e conoscere da vicino l’impresa per la quale si sta candidando.

Che cos’è il Recruiting Day?

I Recruiting Day sono delle giornate organizzate dalle aziende al fine di entrare in contatto con potenziali nuovi candidati. Questi momenti permettono all’impresa di far conoscere, ad esempio, la propria cultura aziendale e come funziona l’organizzazione interna.

I candidati che partecipano possono in seguito essere invitati a candidarsi per una posizione aperta.

Come funzionano i Recruiting Day

Il Recruiting Day inizia generalmente con una presentazione dell’azienda, condotta dai dirigenti, dai responsabili delle Risorse Umane o da chi riveste un ruolo di rilievo. I candidati potranno così conoscere come l’azienda è nata, come si è sviluppata, dove è oggi e quali sono gli obiettivi futuri.

In questo modo è possibile farsi un’idea dell’ambiente lavorativo e delle attività che si svolgono così da capire se l’azienda è in linea con le proprie competenze.

Tour dell’azienda

Diverse aziende organizzano Recruiting Day in sede per mostrare ai candidati l’ambiente di lavoro. Gli spazi aziendali possono fornire molte informazioni al candidato, a partire dal modo in cui il personale viene trattato fino all’importanza data all’equilibrio tra vita professionale e vita privata. C'è una caffetteria? Ci sono spazi aperti destinati al relax, aree di svago o un asilo nido per i figli dei dipendenti? Un tour aziendale te lo dirà.

Confronto con i dipendenti

Durante un Recruiting Day, i candidati hanno inoltre l’opportunità di interagire e di parlare con i dipendenti dell’azienda, chiedendo loro quali progetti stanno seguendo e perché amano lavorare lì. Per farti notare, poni domande pertinenti: dimostrerai di essere davvero interessato a lavorare in azienda.

Attività di gruppo

Alcuni Recruiting Day prevedono che i candidati partecipino ad attività di gruppo sotto l’osservazione di un manager che valuta l’interazione e il contributo del singolo partecipante. Queste attività aiutano l’azienda a capire se sei in grado di lavorare in sinergia con un team di lavoro.

Perché partecipare ad un Recruiting Day?

Il Recruiting Day è un ottimo modo per conoscere un’azienda da vicino e per capire se quello che propone è adatto a te. Rispetto a un colloquio di lavoro è senza dubbio un’occasione meno formale e ti offre la possibilità di interagire con chi lavora già per quell’azienda. Ecco qualche consiglio per affrontare il Recruiting Day al meglio:

  1. arriva preparato: fai una ricerca sull’azienda per iniziare a capire di che cosa si occupa;
  2. fai in modo di arrivare puntuale;
  3. aggiorna il tuo profilo LinkedIn e fai Personal Branding;
  4. mostra interesse per l’azienda e fai domande in questa occasione;
  5. se hai dubbi, specialmente durante un’attività di gruppo, non aver timore di chiedere;
  6. divertiti: un Recruiting Day non deve essere vissuto come un momento di stress. Vivilo come un’opportunità di crescita professionale.
 

Articoli correlati

Cosa fare se il datore di lavoro nega la richiesta di permesso
Il datore di lavoro può negare un permesso al dipendente? Ecco cosa stabilisce la legge e come comportarti in caso di permesso negato.
Altro
Professioni e retribuzioni: quanto si guadagna in Italia?

Quali sono gli stipendi medi previsti per le principali professioni? Scopri su Adecco quanto guadagnano i lavoratori in Italia.

Altro