Restartability: come allenare la propria capacità di ricominciare

Per Restartability si intende la capacità di reinventarsi, ricominciare e ripartire da zero. Scopri i nostri consigli su come svilupparla per adattarsi ai cambiamenti.

Articoli

 

Con il termine “restartability” si intende la capacità di reinventarsi sul lavoro, ricominciando da zero. Nel mondo del lavoro moderno, i lavoratori sono chiamati a essere sempre più flessibili e ad adattarsi alle condizioni mutevoli del mercato. Ma come si allena la capacità di ricominciare così da farsi trovare “pronti” a questa eventualità?

 

Come ti vedono gli altri?

Prima di capire come reinventarti e importante comprendere come ti vedono gli altri in azienda. Chiedi ai manager e ai colleghi un feedback sincero, esamina le valutazioni passate e presta attenzione ai segnali dei colleghi, verbali e non verbali, che possono fornire informazioni sulla visione che hanno di te.

Assumiti la responsabilità di quella visione, anche se non è il modo in cui ti vedi, e definisci una strategia d’azione in quella direzione.

 

Stabilisci il tuo obiettivo

Cosa ti motiva a reinventarti? Sei stato licenziato, miri a una promozione? O, semplicemente, vuoi sviluppare nuove skills? La Restartability comincia sempre con una visione o un obiettivo ben definito. Identifica il divario che c’è tra dove sei adesso e dove vorresti arrivare e stabilisci i passi necessari per colmarlo.

 

Inizia dai piccoli cambiamenti

Reinventarsi non significa necessariamente stravolgerti o cambiare completamente settore professionale. Piccoli cambiamenti effettuati con costanza possono fare una grande differenza.

 

Accetta una nuova sfida

Uno dei modi per reinventarsi è uscire dalla propria comfort zone. Se sei avverso alla tecnologia digitale ma si tratta di un settore che ti interessa, prova a comprendere meglio come funzionano i software aziendali. Oppure, accetta un incarico mai intrapreso, ma per il quale senti di possedere le giuste competenze e capacità. O, ancora, fai volontariato: lontano dal luogo di lavoro, puoi allenare le tue abilità e svilupparne di nuove, da spendere poi nella professione.

 

Scopri le tue competenze (e valorizzale)

Fondamentale, nella Restartability, è analizzare quali sono le competenze maggiormente richieste dal ruolo o dal settore a cui ambisci, per verificare se le possiedi o eventualmente svilupparle.

Concentrati sia sulle cosiddette “hard skills”, quelle acquisite attraverso lo studio, la formazione o la pratica, che sulle soft skills, e dunque sulle abilità naturali o acquisite, proprie della tua personalità.

 

Individua uno o più percorsi di carriera

Stabilito un obiettivo, e con la chiara consapevolezza delle tue abilità, puoi passare all’individuazione dei possibili percorsi di carriera. Puoi optare per una carriera per cui non sono necessarie ulteriori competenze né nuovi percorsi formativi oppure cominciare un periodo formativo per acquisire le skills che ti mancano.

 

Aggiorna il CV

Una volta identificate alcune possibili vie di sviluppo professionale che rispecchiano le tue ambizioni e si allineano con le tue competenze, è giunto il momento di aggiornare il tuo Curriculum Vitae, sottolineando gli aspetti che potrebbero farti emergere come un candidato di valore.

Assicurati di includere nel tuo CV tutte le informazioni in grado di catturare l'attenzione dei selezionatori: l’obiettivo è far sì che i Rectuiters, leggendolo, siano in grado di apprezzare il tuo valore, le competenze che possiedi e le esperienze che hai acquisito nel corso del tempo.

Puoi anche pensare di creare diversi curriculum, a seconda della posizione o dell’azienda per cui ti candidi, mettendo in risalto alcuni elementi piuttosto che altri a seconda di quanto l’annuncio di lavoro richiede.

 

Per venire incontro alle ambizioni e le esigenze dei candidati più qualificati, Adecco ha delineato delle aree professionali specializzate, con offerte di lavoro di alto profilo. Consultale subito e individua le posizioni più adatte a te!

 

Approfondisci anche

Colloquio di lavoro: domande tipiche e struttura

Esempi di lettera di presentazione: trova il modello più adatto

Trovare lavoro con LinkedIn

 

Scopri i servizi di Adecco

Aziende che assumono

Academy

 

 

Articoli correlati

Come scrivere un buon Curriculum Vitae europeo (Europass)?
Tutti i consigli per scrivere o modificare il CV europeo in modo corretto e quando utilizzarlo. Scopri di più su Adecco.
Altro
Modelli di Curriculum Vitae: esempi e template per creare il tuo CV
Per velocizzare la creazione del CV puoi utilizzare un template già fatto. Scopri i principali modelli di Curriculum e trova quello più adatto alle tue esigenze.
Altro