A partire dal 1° maggio 2022 le regole in tema di Green Pass e Super Green Pass sono cambiate. Da questa data, l’Italia ha detto addio alla Certificazione verde sul posto di lavoro (salvo qualche eccezione). L’obbligo di Super Green Pass e di Green Pass nelle aziende private è quindi decaduto.

Fino al 30 giugno 2022 rimane invece l’obbligo di indossare le mascherine per i lavoratori del settore privato. Per chi lavora nella Pubblica Amministrazione la mascherina è solo raccomandata.

Green Pass in azienda: fine dell’obbligo

Il Green Pass nelle aziende non esiste più. O meglio, come ha specificato il Sottosegretario alla Salute Andrea Costa, di fatto continuerà a esistere ma sarà sospeso. Qualora l’emergenza pandemica dovesse tornare si valuterà un eventuale reinserimento della certificazione verde.

Non verrà più richiesto al dipendente di esibirla al momento dell’ingresso in ufficio aziendale.

Chi è obbligato ad avere il Green Pass?

Fanno eccezione i dipendenti delle strutture ospedaliere, Rsa e le professioni sanitarie che dovranno invece continuare a essere in possesso del Green Pass rafforzato fino al 31 dicembre 2022.

I lavoratori appartenenti a queste categorie sorpresi senza certificazione saranno sospesi dal lavoro e dalla ricezione dello stipendio.

Vaccino e lavoro: cosa cambia per il datore di lavoro?

Per quanto riguarda il vaccino, rimane l’obbligo vaccinale per gli over 50, lavoratori e non. Il datore di lavoro non sarà più tenuto a richiedere l’esibizione del Green Pass rafforzato ai propri dipendenti over 50 ma questi ultimi continueranno a incorrere nella sanzione prevista di 100 euro se non vaccinati.

Smart Working e lavoro: la proroga

Nel settore privato la procedura semplificata di comunicazione del lavoro agile o Smart Working (ovvero senza la necessità di un accordo) è stata prorogata fino al 31 agosto 2022.

Viene quindi allungata di altri due mesi, rispetto alla data del 30 giugno 2022 precedentemente indicata nel Decreto, la possibilità di proseguire con lo Smart Working.

Se sei un dipendente e desideri approfondire ulteriormente questi temi, leggi anche il nostro approfondimento sulla fine del Green Pass obbligatorio per i lavoratori.