Come vestirsi per un colloquio di lavoro e quali dettagli curare (per lui, per lei)

Ecco come vestirsi per il colloquio di lavoro; la prima impressione è fondamentale per determinare un giudizio positivo nel selezionatore e avere successo.

Guide

L’abito e l’aspetto personale determinano la prima impressione al colloquio di lavoro, dare un’idea positiva alla prima stretta di mano è indispensabile.

Dopo aver inviato il proprio Curriculum Vitae ed essere stati selezionati, il passo successivo per il candidato è presentarsi al colloquio di lavoro. La prima impressione è fondamentale per determinare un giudizio immediatamente positivo nel Recruiter e, quindi, spesso ci si chiede come vestirsi per un colloquio di lavoro.

Come vestirsi per un colloquio di lavoro

Il colloquio di lavoro è una fase importantissima nel percorso di selezione, è quella che ti porterà a entrare in azienda. In linea generale bisogna considerare che questo appuntamento rappresenta, in un certo qual modo, l’inizio vero e proprio del nuovo rapporto professionale e sarebbe bene viverlo come fosse già il primo giorno di lavoro. In quest’ottica sarà più facile considerare come vestirsi a un colloquio perché si entrerà nella condizione mentale della quotidianità e, di conseguenza, si scarterà tutto il vestiario troppo eccentrico, evitando di commettere banali errori.

Come vestirsi al colloquio: consigli generali

Il primo passo è considerare la mansione lavorativa per cui ci si propone ai selezionatori. È utile fare qualche esempio per delineare immediatamente le linee generali da seguire.

  • Ai lavori creativi è permesso un Dress Code più originale, che comunichi ricchezza di idee e un senso estetico fuori dal comune. Si ad accessori colorati e particolari per spezzare il look formale, come ad esempio una collana o una cravatta originale, oppure un paio di scarpe di foggia non classica;
  • Per i lavori d’ufficio è preferibile un vestiario più formale e che comunichi serietà e professionalità. Perfetti completi sobri, con colori classici (grigio, blu navy), a cui andranno abbinati con cura camicia e accessori;
  • Per i lavori professionali o tecnici è opportuno un abbigliamento formale ma con qualche dettaglio Casual perché si sarà bene comunicare flessibilità e versatilità. Un completo spezzato per gli uomini, elegante ma non eccessivamente formale, eventualmente con una camicia in tinta unita. Per lei possono essere ugualmente valide la versione vestiti/gonna, purchè formale, e la versione pantalone e giacca.

Come vestirsi al colloquio: colori da usare

Dopo aver scelto il tipo di abito da indossare, è necessario passare a scegliere il colore di base e, quindi, la Palette da utilizzare per gli abbinamenti dei vari capi e degli accessori. La regola generale impone di ridurre al minimo l’uso del nero. Il nero infatti favorisce nell’interlocutore l’attivazione del senso critico e quindi favorisce nell’esperto di HR un atteggiamento di distacco che potrebbe risultare sfavorevole.

Al contrario, scegliere colori pastello comunica una certa tranquillità ma attenzione a non esagerare creando un intero Set di colori tenui: ciò potrebbe indurre il reclutatore a pensare a una certa tenuità caratteriale del candidato.

Il Mix giusto prevede stratificazioni che vadano dall’uso di colori forti per gli indumenti più esterni a quelli di colore chiaro per i capi interni come camicie, sotto-giacca, ecc.

Come vestirsi, colloquio di lavoro: uomo

Come dovrebbe vestirsi un uomo per un colloquio di lavoro? Oltre alle regole generali appena viste e che sono valide sia per le donne, sia per gli uomini; per questi ultimi c’è l’accorgimento di curare l’aspetto personale, come taglio di capelli e barba. In caso di Piercing, questi andrebbero rimossi momentaneamente e sostituiti con accessori uomo più codificati in un Dress Code formale.

I pantaloni lunghi sono d’obbligo anche d’estate. Alla semplice T-Shirt andrebbe preferita la camicia, la cravatta al più eccentrico Papillon, eccetto che per i lavori creativi dove è concesso l’inserimento di elementi moda più appariscenti.

Consigli pratici per lui

  • Stirare tutti gli abiti indossati e aver cura di non sciuparli durante il tragitto;
  • Barba e capelli curati in modo elegante e naturale: evitare l’uso di gel o creme lucide;
  • Abbinare gli accessori rispettando la coerenza fra materiali e colori: scarpe e cintura in coordinato;
  • Evitare l’uso di profumi aggressivi o troppo persistenti.

Come vestirsi a un colloquio di lavoro: donna

In caso di colloquio di lavoro ci si dovrebbe vestire cercando di trasmettere professionalità. Evitare le esagerazioni di stile è fondamentale. Ad esempio, indossare un tacco troppo alto oppure un trucco molto accentuato potrebbe comunicare a colpo d’occhio un carattere eccessivamente esuberante e questo, molto spesso, non è un fattore ben visto fra i professionisti delle Risorse umane.

Si tende a preferire chi con il proprio abbigliamento risulta in un certo senso equilibrato e affidabile. Poi è una scelta personale scegliere la lunghezza dell’abito, se lasciare moderatamente zone scoperte oppure no: cioè, se comunicare più apertura o maggiore riservatezza caratteriale.

Consigli pratici per lei

  • Evitare scollature troppo generose o gonne dal taglio sopra il ginocchio;
  • Evitare le scarpe aperte o con tacco troppo alto o decisamente appariscenti;
  • Prediligere una sessione Make-up completa ma che restituisca un effetto naturale;
  • Scegliere accessori coordinati e poco appariscenti: dovrebbero rappresentare tenui punti di luce.

A questo punto sentiamo di augurarvi buona fortuna per il vostro primo e fondamentale appuntamento di lavoro: l’incontro al colloquio di selezione.

Articoli correlati

Competenze informatiche indispensabili per il mondo del lavoro e come acquisirle facilmente
Quali sono le competenze informatiche nel CV e come scriverle correttamente, ecco come comunicare ai selezionatori le proprie conoscenze informatiche.
Altro
Curriculum vitae o CV: che cos'è e a che cosa serve

Il Curriculum Vitae è il tuo biglietto da visita, solo più ingombrante. Quelle poche righe, se scritte nel modo giusto, potranno diventare le chiavi che apriranno le porte del tuo futuro lavoro, per questo dovrai fare molta attenzione nel prepararle.

Altro