Trovare lavoro con Facebook

Guide
Trovare lavoro con Facebook

È il Social Network più utilizzato al mondo, è il più amato da oltre un miliardo di utenti per la sua capacità di avvicinare le persone. Ovviamente stiamo parlando di Facebook. Ne siamo sicuri, anche tu saprai benissimo cos’è, ma hai mai pensato al fatto che tra condivisioni di foto, aggiornamenti di status e ricerca di vecchi amici, Facebook può rivelarsi anche uno strumento efficace per trovare lavoro? Molti referenti HR lo usano infatti per valutare nuovi candidati. Per avere quest’opportunità, è fondamentale curare con attenzione il proprio profilo: tenerlo aggiornato, limitare i livelli di privacy per gli elementi personali ed essere consapevoli di chi ha visibilità sui nostri contenuti, valutando con attenzione cosa pubblicare e condividere.  

Facebook può dire molto della vita e degli interessi - professionali e non - di un potenziale candidato, oltre che del suo modo di comunicare. Pertanto, questo canale può diventare un valido strumento per farsi notare da potenziali datori di lavoro, facendosi conoscere dai selezionatori e professionisti HR in modo complementare rispetto al classico curriculum vitae.


Come cercare lavoro con Facebook

Non si può dire che Facebook sia propriamente un social network destinato alla ricerca di lavoro. Tuttavia, grazie alla diffusione capillare su scala mondiale, è adatto sia per cercare contatti professionali che per promuoversi in ambito lavorativo. Ecco perché diventa importante capire come usare Facebook per trovare lavoro.

Pe fare Personal Branding su Facebook, dovrai fare molta attenzione ad adattare il tuo profilo, che dovrà corrispondere all’immagine professionale che vuoi comunicare. Ricorda, quindi, che il contenuto del tuo profilo dovrà essere coerente con l’immagine delle aziende che ti interessano.

Ecco i nostri consigli:

  • Tieni il profilo sempre aggiornato: proprio come il curriculum, il profilo social con cui ti introduci al mondo del lavoro deve essere completo e dettagliato, ma senza esagerazioni. Se vuoi usare Facebook per trovare lavoro, inserisci tutti i dettagli relativi al tuo percorso formativo e alla tua esperienza professionalepassata e attuale, senza sconfinare nel superfluo ed evitando particolari che non corrispondano al tuo ambito di ricerca.
  • Scegli le foto giuste: per evitare che il tuo profilo risulti anonimo, scegli con cura le immagini di profilo e copertina, che dovranno essere serie e comunicare qualcosa della tua personalità lavorativa, oltre che del tuo carattere. La foto del profilo, come quella del cv, dovrebbe rispecchiare professionalità, inquadrare unicamente il viso, su uno sfondo possibilmente neutro. Sarebbe un’ottima scelta quella di utilizzare la stessa foto per tutti i profili social con cui desideri svolgere un’attività di ricerca del lavoro.
  • Configura le impostazioni di privacy: nell’ottica di usare Facebook per trovare lavoro, l’idea migliore sarebbe quella di creare un profilo destinato solo all’ambito lavorativo e al networking professionale. Se scegli di utilizzare il tuo profilo personale, imposta con cura ifiltri di privacy, con particolare attenzione alle foto, agli aggiornamenti, ai vecchi post e a tutti quei contenuti che potrebbero compromettere o deformare la ricezione della tua figura professionale. Naturalmente, trattandosi di un social network e non di uno statico curriculum vitae, non ti basterà semplicemente definire il tuo profilo, ma ti dovrai mostrare attivo e dinamico, per incrementare le possibilità di trovare un’occupazione.
  • Connettiti con le aziende che ti interessano: se vuoi usare Facebook per trovare lavoro, cerca le aziende che corrispondono alle tue aspirazioni professionali, mettendo “mi piace” sulle loro pagine, per ricevere aggiornamenti sulle attività di recruiting e le posizioni aperte. Puoi inviare il tuo cv in allegato a un messaggio di posta privata, che dovrà contenere la tua lettera di presentazione. Segui anche le fan page e i gruppi promossi dalle aziende su Facebook, per partecipare ai contest e alle discussioni proposte.
  • Pubblica contenuti: dimostra di essere sempre aggiornato e attivo, ricordando sempre il contesto in cui pubblichi. Scegli contenuti di qualità, che possano suscitare un interesse nei tuoi contatti e dimostrare che padroneggi un settore e che sei appassionato alle sue dinamiche. Lascia commenti e partecipa alle discussioni, con moderazione ed evitando interventi inopportuni.
  • Usa Learn with Facebook: una piattaforma online integrata contenente consigli e video-lezioni dedicate al mondo del lavoro. Oltre ai consigli per cercare lavoro, troverai lezioni specifiche per potenziare le tue competenze professionali, sessioni speciali di digital marketing e molto altro ancora.

La funzione per cercare lavoro su Facebook

Facebook offre opportunità di lavoro reali, se sai come trovarle. In modo analogo a LinkedIn, esistono gli annunci di lavoro su Facebook. Le aziende infatti potranno pubblicare le offerte di lavoro nella scheda "Jobs" della loro pagina, nella Dashboard di Google Jobs, nel Marketplace di Facebook e nel Feed News tramite annunci a pagamento.

Se stai cercando lavoro potrai scoprire le posizioni apertecompilare automaticamente la domanda di candidatura, attraverso le informazioni già inserite nel tuo profilo Facebook, modificando all'occorrenza e quindi inviando direttamente all'azienda l'Application. L'appuntamento per il colloquio di lavoro, naturalmente, si potrà fissare tramite Messenger.

Il processo comporta una semplificazione nella compilazione del tuo curriculum, dato che tutti i dati saranno già disponibili sul social network.

Infine, Facebook potrebbe collegare automaticamente i profili giusti con le aziende che li stanno cercando, anche senza che un utente stia attivamente cercando lavoro, attingendo alle preziose informazioni del profilo e confrontandole con le richieste delle imprese, proprio come fa LinkedIn con le posizioni suggerite.

Vuoi saperne di più su Social Media e mondo del lavoro? Consulta questi articoli: